Attività consiliare

Attività consiliare marzo 2022

 

Interrogazioni depositate al Consiglio Comunale

  • la prima riguarda l’utilizzo dell’ippodromo comunale da parte di una associazione ippica, per il quale ho chiesto al sindaco di sapere come è regolamentato l’utilizzo del centro ippico comunale da parte di questa associazione;
  • la seconda riguarda alcuni quesiti sul servizio per la compilazione delle buste paga del personale Reset, esternalizzato a una ditta della provincia di Caltanissetta, per la quale ho chiesto in particolare al Sindaco di sapere quanto costa alla Reset l’esternalizzazione del servizio e quali sono le modalità con cui la ditta di Caltanissetta ha preso il suddetto incarico. Ho chiesto inoltre, di sapere se è possibile internalizzare di nuovo la compilazione delle buste paga, poiché ci sono professionalità interne all’azienda che possono occuparsi di questa incombenza;
  • la terza riguarda i cantieri lavoro in stand by in Largo Vincenzo Balistreri n 8 – case IACP”. A questo proposto ho chiesto al Sindaco di conoscere le motivazioni per cui sono stati interrotti i lavori avviati nella strada di Largo Vincenzo Balistreri n 8, dove ci sono le case IACP e che tipo di lavori verranno effettuati.

Accesso Atti

  1. Ho inoltrato una richiesta di accesso atti al Responsabile del Patrimonio Immobiliare di Palermo- Servizio Inventario per conoscere se via Ugo Perricone Engel risulta essere strada pubblica o privata.
  2. Al Responsabile del Servizio Infrastrutture e Servizi a Rete ho chiesto, invece, copia della relazione conclusiva sul ponte Corleone prodotta dalla “Icaro progetti”.

 

Note Tecniche

Ambiente e decoro urbano

Ho chiesto ai Dirigenti della Rap, di intervenire con urgenza affinché vengano rimosse le discariche di rifiuti di ingombranti e di spazzatura, che invadono marciapiedi e strade, il ripristino dello spazzamento oltre a interventi di bonifica e igienizzazione.

Le zone segnalate questo mese sono: via Buonriposo, via Lanza di Scalea, via Palmeri, via Gioia angolo via Pico della Mirandola, via Crociferi, Corso dei Mille, via B. Chiavelli, Piazza Monte grappa, Piazza Bellissima, via Palmerino, piazzale Ambrosoli, via Laudicina, viale Maria ss. Mediatrice, viale Michelangelo angolo via Salerno, piazza monte di pietà, via pico della Mirandola, via Mongitore davanti asilo nido, via Domenico Scinà davanti IACP. Ho chiesto anche la rimozione dei rifiuti incendiati in via Sacco e vanzetti a tutela della salute pubblica, oltre la pulizia della villetta pubblica della stessa strada in totale degrado urbano e la pulizia della villetta situata nel lungo mare, in via padre Messina e in piazza s. Anna.

Ho chiesto anche lo spazzamento straordinario in viale Francia, la pulizia dei cassonetti e la derattizzazione viale Regione Siciliana.

Inoltrato anche richiesta di diserbo e deblattizzazione in vicolo della meschita, via Barone Scala, vicolo Guarnascelli, via Scaglione e via Assoro.

Al Dirigente Responsabile Area del Verde e della vivibilità urbana ho inviato una richiesta per la potatura degli alberi con rami pericolosi in via Lo Greco, in via Di Rudinì, e alberi a rischio schianto in via dell’Airone, a tutela dell’incolumità dei cittadini. Ho chiesto anche la messa in sicurezza di un albero in via del Castoro e l’abbattimento alberi pericolosi via Aidone, oltre la pulizia delle aiuole in piazzale Ambrosoli.

Mobilità e sicurezza

Altre richieste importanti per la tutela dei cittadini, inoltrate agli uffici competenti e alle società partecipate referenti, riguardano la messa in sicurezza e il ripristino urgente dei marciapiedi dissestati, la sistemazione del manto stradale, la riparazione di buche profonde, a tutela dell’incolumità pubblica, poiché l’attuale situazione in cui versano queste strade rende molto pericoloso il transito dei pedoni, degli automobilisti e dei motociclisti, esposti a rischio quotidiano. Questo mese le zone segnalate sono: via Buonriposo, via Madonia, via Sperone, via Palmeri, via Samona, via Trieste, oltre la riparazione di un avvallamento all’incrocio tra via s. Rosalia e via Parrocchia dei Tartari.

Al Dirigente del Servizio infrastrutture e servizi a rete ho inviato una segnalazione per un tombino fortemente sotto quotato, pericoloso con mancanza di asfalto attorno, in Viale Francia, nella parte della strada aperta da poco, con i lavori di RFI, chiedendo di effettuare una verifica per eventuali lavori ancora da sistemare.

All’Area tecnica della Rigenerazione urbana e delle OO.PP. ho chiesto l’accorciamento di un marciapiede in via Inserra lato destro, al fine di avere maggiore spazio e migliorare la viabilità e il transito veicolare, ed evitare inutili ingorghi.

Al Responsabile Interventi Operativi e Gestionali della Mobilità Urbana ho chiesto l’inserimento del limite di velocità in via Mario Trapassi, poiché si tratta di una strada al buio con curva pericolosa e non ci sono indicazioni per la velocità, a tutela dell’incolumità pubblica.

per l’attraversamento pedonale, in prossimità di alcuni punti strategici per la viabilità e la sicurezza stradale del quartiere di Bonagia, dopo aver effettuato un sopralluogo unitamente ai tecnici del comune, al fine di per tutelare pedoni e automobilisti.

I punti maggiormente interessati poiché frequentati dai pedoni e bambini per la vicinanza di attività commerciali, palestre, villette, sia per l’alta velocità con cui i mezzi transitano sono:

– via del Visone altezza civico 4 di fronte Polisportiva comunale Bonagia esigenza dovuta all’altissima densità di pedoni, zona frequentata da tantissimi bambini;

– via Nicolò Azoti in entrambi gli attraversamenti pedonali in prossimità di via dell’Antilope, tratto attraversato da mezzi a velocità elevata;

– via Nicolò Azoti in prossimità dell’incrocio con via Papa Giovanni XXIII;

– via Nicolò Azoti in prossimità incrocio con viale Placido Rizzotto/viadotto Carlo Perrier strada molto trafficata e ad elevata velocità, presenza di numerose attività commerciali e pertanto alta densità di pedoni;

– viale Placido Rizzotto subito dopo incrocio con via Felicia Impastato strada percorsa ad alta velocità e prevista a breve apertura supermercato;

– viale Placido Rizzotto altezza civico 105 di fronte supermercato, velocità e zona molto frequentata da pedoni.

All’Ufficio Traffico ho chiesto di spostare il divieto di sosta a sinistra e parcheggio auto a destra in via Parrocchia dei tartari, rappresentando che fino a via Fiume il parcheggio a sinistra è impossibile perché ci sono le abitazioni e le persone non potrebbero uscire dalla loro casa, mentre il parcheggio a destra è molto più comodo perché c’è il marciapiede ed è più logico.

Al Comandante del Corpo di Polizia Municipale ho chiesto la rimozione di automobili in via Mario Trapassi incrocio con via Inserra, e in viale Michelangelo, oltre alla rimozione della carcassa di una barca in via Alloro, al fine di restituire il decoro urbano.

Al Presidente dell’azienda Amg Energia ho chiesto il ripristino dell’illuminazione pubblica in alcune strade al fine di riattivare i punti luce in via Scandurra, via Sacco e Vanzetti, via Perez, via Parrocchia dei Tartari, Corso dei mille, via Mario Corbino, via Madonia angolo via vitale e riattivazione faro in piazza Ambrosoli.

Ho chiesto all’azienda Amat il ripristino strisce gialle delimitanti uno stallo per disabili in via Carrabia in prossimità dell’ospedale Civico, davanti una sanitaria, poiché si sono cancellate e non sono più riconoscibili.

Ho chiesto inoltre la rimozione del palo stallo disabile scaduto in viale Strasburgo.

Altre richieste

Al Sindaco ho chiesto il riconoscimento della “Tessera preziosa mosaico Palermo”a due agenti penitenziari che,mentre erano in servizio presso il carcere Ucciardone, hanno agito con tempestività e professionalità, per salvare la vita in extremis di un detenuto che stava soffocando.

Ho chiesto inoltre al Sindaco di voler provvedere per un intervento di manutenzione urgente presso la stanza n. 5 del primo piano, della V circoscrizione, dove vengono rilasciati i pass per i disabili, poiché si rende necessario il ripristino del condizionatore, in quanto nella stanza, esposta a sud in estate c’è tantissimo caldo, e considerato il ricevimento pubblico di persone con disabilità che si recano al servizio per necessità, si ritiene opportuno tutelare le condizioni di salute di queste persone particolarmente fragili.

Attività social

Sulla mia pagina facebook potete seguire:

Le mie dirette e i miei interventi in Consiglio Comunale, oltre che le mie denunce e i miei sopralluoghi sulle disfunzioni e problematiche presenti in città.

Potete seguire anche i miei interventi  come ospite su Radio Time alla trasmissione Time Magazine di Massimo Pisciotta e Mario Caminita. E come ospite di Radio in, di Barbara Lipari e Sefy Aiello

Seguitemi anche sul mio blog www.igorgelarda.it per verificare le vostre segnalazioni e contattatemi su igor.gelarda@comune.palermo.it.

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: