Attività consiliare

La mia attività ad Aprile 2019

Vi riporto come ogni mese l’attività di portavoce del Gruppo Consiliare Lega Salvini Premier, nell’ottica di un’azione politica più incisiva per migliorare questa città, completamente abbandonata a se stessa.

Ecco il  resoconto dell’attività politico-istituzionale di aprile, resa possibile grazie soprattutto alle vostre denunce, segnalazioni, e richieste inviate alle mie pagine social e alle mail: igor.gelarda@comune.palermo.it e legasalvinipremier@comune.palermo.it .

1 Interrogazione depositata al Consiglio Comunale

Interrogazione con richiesta di risposta scritta su “Reiterati problemi di sicurezza nell’Area Industriale Brancaccio (IRSAP ex ASI)”, presentata al Sindaco per conoscere se e quali azioni ha avviato nei confronti dell’IRSAP per l’inosservanza dell’ordinanza sindacale sul ripristino della piena funzionalità dell’impianto di illuminazione e della pavimentazione stradale di Via Ignazio Testasecca e di via Filippo Pecoraino, ad oggi disattesa.

E su come intende intervenire per la risoluzione immediata e definitiva delle problematiche di sicurezza riguardanti le vie sopra riportate, che mettono a serio pericolo di vita i cittadini.

1 Richiesta di Accesso Atti all’Amministratore Unico dell’Amat SPA

per avere copia del nuovo Piano Industriale dell’Amat   della comunicazione inviata alle imprese sulla convezione grandi strutture per revisionare l’accordo, considerato le lamentele pervenute da parte dei dipendenti comunali e di altre aziende, sul blocco degli abbonamenti agevolati.

 

Numerose segnalazioni/richieste intervento

Area Verde e Decoro Urbano

Tante le segnalazioni provenienti dai diversi quartieri cittadini sulla situazione di degrado urbano per la quali ho richiesto al Sindaco, all’Assessore referente e ai vari organi di competenza, la rimozione di cumuli di rifiuti di ogni genere e la bonifica delle aree interessate, per la presenza di materiali ingombranti e cumuli di spazzatura abbandonata da diverso tempo e restituire il giusto decoro ai cittadini, che non meritano questo scempio.

Numerose sono le zone segnalate, con richiesta di interventi immediati e solleciti vari tra cui: Piazza XIII Vittime, Piazza Marina, Via Parrocchia dei Tartari, Via Florio, Via del Pappagallo, ecc.

Richiesto inoltre il ripristino dello spazzamento giornaliero in Via Guardione, angolo via Roma e la rimozione del vetro abbandonato accanto al marciapiede in Via Carducci angolo Via XX Settembre, dove turisti e cittadini si trovano nei marciapiedi rifiuti sporcizia e incuria.

Il mio video denuncia sulla discarica a cielo aperto lungo la strada in via Enrico Mattei, nella zona industriale di Palermo.

Area Sicurezza Stradale

Ho chiesto al Sindaco, all’Assessore Catania, all’Ufficio Mobilità, al Comandante del Corpo della Polizia Municipale la messa in sicurezza e il ripristino urgentissimi del manto stradale dissestato e la presenza di buche pericolose in Via F. Francesco Crismi dopo il Mercato Ittico della Cala, in una zona ad elevato flusso veicolare, con transito piuttosto veloce, per scongiurare il pericolo d’incolumità dei cittadini a rischio di gravi incidenti stradali.

Inviata inoltre, al Prefetto e agli organi competenti, la richiesta di interventi a salvaguardia dell’incolumità pubblica, che rendano più sicura la strada nelle ore notturne, al fine di evitare altri incidenti mortali in via Gilbirossa, direzione Ciaculli, a causa di frequenti gare motociclistiche durante le quali sono superati i limiti di velocità previsti di 30 Km/h.

Area Abitativa

Ho chiesto un’audizione alla IV Commissione Ambiente, territorio e mobilità dell’Assemblea Regionale Siciliana, insieme ai rappresentanti del “Comitato Io Abito”, per trovare insieme soluzioni in via definitiva e regolamentare gli immobili privi di licenza a costruire, nelle aree con assenza di vincoli, che rappresentano l’unica possibilità abitativa di migliaia di famiglie.

Attività Produttive

Grazie lavoro della Sesta Commissione sui mercati, di cui faccio parte, è stato dato un input determinante per l’approvazione del tanto atteso regolamento unico dei mercati generali.

Sono Stato al Viminale e a Montecitorio per un incontro con il capogruppo alla Camera della Lega in Commissione Agricoltura per difendere e sostenere l’esportazione di prodotti di qualità siciliani, quali i ficodindia, prodotto di eccellenza.

Ho partecipato inoltre al meeting che si è svolto al Castello di Carini per il rilancio del turismo e la promozione dei prodotti agroalimentari siciliani.

 

Area Mobilità Urbana

La mia denuncia sui livelli di smog registrati dalle centraline della Rap nelle zone della Ztl, che certificano il fallimento totale di un provvedimento assassino per l’economia del centro storico di Palermo. La zona a traffico limitato, per come è stata concepita, non si è rivelata soltanto un provvedimento inconsistente, ma qualcosa di molto più grave che per nulla ha inciso sulla qualità dell’aria a Palermo. La Ztl è una sciagura per il tessuto produttivo di una vastissima zona del centro storico, a partire da via Roma, passando per via Bandiera e via Sant’Agostino, dove si sono abbassate tantissime saracinesche e dove vi è un’amministrazione comunale guidata dal sindaco Orlando che continua a fare cassa sulla pelle dei cittadini palermitani.

Ho chiesto   la pulizia e la bonifica del campo nomadi, dopo il loro sgombero. Ho chiesto  inoltre un incontro con il governo Musumeci, poiché l’area è di proprietà regionale, per conoscere quale è il progetto di riqualificazione della suddetta area.

Area Sicurezza

Il mio contributo sull’importanza delle campagne di informazione nelle scuole, ovvero informare gli studenti sui danni per la salute legati al consumo di droga, soprattutto in giovane età – e sensibilizzare loro in merito ai rischi derivanti dalla navigazione su siti internet e social network in cui si commercializzano pericolose sostanze psicoattive.

 

… e altro ancora

Sono stato in diverse città siciliane per aprire ufficialmente la campagna elettorale per le Europee, per le quali sono candidato insieme a Marico Hopps, riscontrando un interesse e un entusiasmo sempre più crescente, che mi fa ben sperare in un consenso partecipato delle azioni politiche e del programma elettorale che sto portando avanti.

Gli impegni con il territorio siciliano sono diventati quotidiani e le attività si sono intensificate in tutte le province. Grazie al Ministro Salvini e al Sottosegretario agli Interni Candiani, si è potuto realizzare con successo un tour di incontri con la cittadinanza per affrontare le problematiche locali e trovare le giuste soluzioni a Corleone, Monreale, Bagheria, Caltanissetta, Motta S.  Anastasia, Gela, Mazzara del Vallo.

Ho incontrato inoltre i cittadini di San Giuseppe Jato, Calascibetta, Valguarnera, per definire un progetto d’intervento nelle zone interne della Sicilia.

Ho inaugurato, insieme al Senatore Stefano Candiani, all’assessore comunale di Catania Fabio Cantarella e Giovanni Callea, ideatore e direttore della scuola di formazione politica della Lega, la nuova sede regionale di Palermo, con nuovi corsi a partire da ottobre 2019, fino  a maggio 2020.

Attività social media

Le mie dirette sulla pagina facebook sugli interventi in Consiglio Comunale.

Continua, infine, la mia rubrica su Radio Action che parla di sicurezza e che si chiama “Palermo città sicura”, oltre ad essere ospite su Radio Time alla trasmissione Time Magazine di Massimo Pisciotta e Mario Caminita.

Seguitemi anche sul mio blog www.igorgelarda.it per verificare le vostre segnalazioni.

Mi raccomando #LiberiamoPalermo!!!!

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: