Attività consiliare

La mia attività a Gennaio 2019

Il nuovo anno apre con l’ufficializzazione in  consiglio comunale del gruppo consiliare “Lega Salvini Premier” e la mia nomina in qualità di capogruppo, affiancato dal vice Elio Ficarra.

Puntualmente come ogni mese potete leggere nel mio resoconto mensile l’attività politico-istituzionale portata avanti, grazie soprattutto alle vostre segnalazioni inviate alle mie pagine social e alle mail: igor.gelarda@comune.palermo.it e legasalvinipremier@comune.palermo.it.

Accesso atti
sulle autorizzazioni rilasciate ai venditori che si trovano ad occupare il suolo pubblico di Piazza Giulio Cesare, e sui controlli territoriali effettuati da vigili urbani, considerato che i pedoni sono costretti ad attraversare quotidianamente la strada percorsa-dagli automobilisti poiché il marciapiede è occupato dalla merce dei venditori ambulanti. 

Interrogazioni depositate al Consiglio Comunale

  1. sui comportamenti offensivi tenuti dal dipendente comunale responsabile Ufficio Stampa del comune di Palermo, nei confronti del Ministro dell’Interno e sulla richiesta di avviare un procedimento disciplinare a seguito delle offese rivolte ad un’alta carica istituzionale.
  2. sul cattivo funzionamento e disservizi della piscina comunale, e su come il sindaco intende intervenire per la risoluzione dei continui problemi di manutenzione e quali garanzie intende fornire alle federazioni sportive affinché possano proseguire le manifestazioni importanti in programmazione e non trasferirle in altre piscine siciliane, considerato che tali eventi oltre ad essere vetrine importanti per la città, poiché prevedono la partecipazione di migliaia di sportivi, sono un indotto economico, in quanto coinvolgono strutture alberghiere, le ristorazioni e tutti i soggetti del comparto turistico.
  3. sul palasport di Palermo, ormai chiuso da circa 10 anni, a causa di una vergognosa gestione comunale, dopo essere stato inaugurato nel ’99 con oltre sei mila posti a sedere, utilizzato per eventi importanti quali ad esempio concerto degli storici deep purple o partite di serie A1 volley dell’Iveco Palermo, è andato in rovina a causa dei temporali e della mancata manutenzione, che hanno peggiorato la situazione e il suo decadimento strutturale. Non è chiaro se i lavori di manutenzione sono realmente partiti e quando si concluderanno.
  4.  sulla scuola dell’infanzia pubblica Whitaker che accoglie circa 34 bambini di età compresa tra i 3 e i 5 anni, costretti a frequentare la scuola al freddo a causa di un guasto dei termosifoni da più di un mese, situazione che ha fatto ammalare i piccoli e restare a casa per lunghi periodi, a causa di bronchiti e febbre, senza ad oggi alcun intervento di riparazione nonostante i solleciti delle maestre e la segnalazione inviata dalla mia segreteria istituzionale.

 

Numerose segnalazioni/richieste intervento

Area Scuola
È proprio per la scuola dell’infanzia Whitaker che ho fatto una richiesta urgente al sindaco, all’assessore Marano, ai dirigenti scolastici e agli uffici preposti per intervenire affinché vengano ripristinati i termosifoni non funzionanti da oltre un mese a causa del guasto, e risolvere definitivamente il problema delle finestre delle aule, dalle quali entrano continui spifferi rendendo le stanze molto fredde e quindi inadeguate per poter accogliere i bambini. La mia denuncia su palermo today: https://www.palermotoday.it/cronaca/zisa-asilo-whitaker-guasto-riscaldamento-freddo-proteste.html.

 Area Verde e Decoro Urbano
Continuano incessanti le segnalazioni dei residenti che si ritrovano, spazzatura di ogni tipo sotto le loro case, vicino alle scuole, musei, altri edifici pubblici e lungo le strade cittadine, delle vere discariche a cielo aperto.
Per questo motivo ho inoltrato richieste urgenti di intervento al Sindaco, all’assessore referente, e ai vari organi di competenza, per la rimozione di cumuli di rifiuti di ogni genere con necessità di bonifica dell’intera area, per la presenza di materiali ingombranti e cumuli di spazzatura abbandonata da diverso tempo.
Numerose anche questo mese sono le zone interessate (Via Marinuzzi, Via del Pappagallo, Via Lincon, Via Garibaldi, Via Cristodulo, Piazza della kalsa, ecc.).

Ho sollecitato inoltre i lavori di pulizia della fontana ubicata nel giardino della Zisa, totalmente ricoperta da melma verde, una vista indecorosa per i turisti e i cittadini che visitano quotidianamente il sito UNESCO in questione.

Richiesta la rimozione di scarabocchi diffamatori che deturpano il muro dell’isola pedonale di Via Maqueda.

Segnalata agli uffici competenti anche la fuoriuscita di liquami fetidi lungo la strada di Via Villa Caputo 17, a causa di un guasto dello scarico fognario di un condominio privato, a tutela della salute pubblica dei residenti del quartiere.

Area Sviluppo Economico
Richiesta la costituzione di un tavolo tecnico integrato con i commercianti e i residenti per risolvere i problemi del centro storico, tra i quali: l’applicazione della ZTL, la viabilità, il trasporto pubblico, i parcheggi.
Ho proposto in Consiglio Comunale la sottoscrizione di una proposta di ODG per l’avvio di un tavolo tecnico integrato.
Abbiamo anche incontrato insieme ai colleghi della sesta commissione la Presidente di Confcommercio Palermo e portavoce del coordinamento delle associazioni di categoria cittadine, che ha denunciato l’inefficienza comunale per le Trentamila pratiche bloccate al Suap.

Area Sicurezza Stradale
Dopo l’esito della verifica della polizia municipale che ho sollecitato durante un incontro in sesta commissione consiliare, sulle piste ciclabili di via della Libertà, che non rispettano il codice della strada, la mia denuncia  su https://www.ilsicilia.it/piste-ciclabili-in-via-liberta-a-palermo-gelarda-lega-vanno-chiuse-non-rispettano-il-codice-della-strada/.

… e altro ancora

Ripartiamo dal territorio per la condivisione di un progetto politico importante
Proseguono gli impegni come Responsabile Enti Locali – Sicilia per la “Lega Salvini Premier”, nelle piazze principali della Sicilia, con gazebi e materiale informativo, dove ognuno di voi può diventare protagonista attivo del cambiamento.
Incontri e assemblee anche in Provincia e nei territori limitrofi per discutere con attivisti e politici per la condivisione di obiettivi comuni: questo mese siamo stati a Bagheria, Monreale, Misilmeri, Baucina, Roccamena, Gela e Marsala. E proprio a Marsala che ho lanciato, durante una conferenza stampa, il progetto della Lega per la “rinascita dell’aeroporto Vincenzo Florio, con l’avvio di un tavolo operativo con autorevoli esponenti del mondo produttivo e turistico regionale, con membri del governo nazionale ed amministratori locali per riprogettare un piano manageriale vincente che faccia tornare lo scalo di Birgi al suo antico splendore”.

La mia denuncia sui settantadue dipendenti del comune di Belmonte Mezzagno  senza stipendio da dieci mesi.

Io e il collega Ficarra ci siamo occupati di raccogliere le denunce di varie associazioni palermitane, e non solo, operanti nel settore dei servizi per la disabilità, sui tagli pesantissimi per 22 milioni di euro ai fondi regionali per il sostegno ai disabili, dai ciechi ai sordi, fino ai bambini che necessitano di assistenza a scuola.

La mia intervista sulla residenza negata ad un figlio di rifugiati cresciuto a Palermo e ha diritto alla cittadinanza.

Partita l’iniziativa della Lega di raccolta firme per chiedere le dimissioni del sindaco Leoluca Orlando che ci vedrà impegnati tutte le domeniche di febbraio con un gazebo area pedonale libertà-politeama.

 

Attività social media

Le mie dirette sulla pagina facebook sugli interventi in Consiglio Comunale.

Continua, infine, la mia rubrica su Radio Action che parla di sicurezza e che si chiama “Palermo città sicura”, oltre ad essere ospite su Radio Time alla trasmissione Time Magazine di Massimo Pisciotta e Mario Caminita.

Seguitemi anche sul mio blog www.igorgelarda.it per verificare le vostre segnalazioni.

Mi raccomando #LiberiamoPalermo!!!!!

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: