Attività consiliare

La mia attività a Ottobre

Prosegue la mia attività politica su più fronti, numerosi sono gli impegni quotidiani e le iniziative di cui mi sono occupato, anche questo mese, sia come Consigliere Comunale, sia come Responsabile della Lega Salvini Premier per la città di Palermo e Provincia.

Ma anche tanto altro come potete leggere nel mio resoconto mensile, grazie soprattutto alle vostre segnalazioni inviate alle mie pagine social e alla mail: igor.gelarda@comune.palermo.it

Quattro interrogazioni depositate al Consiglio Comunale

  • Una sulle anomalie relative all’illuminazione pubblica in alcune zone del centro palermitano;
  • Una sul resoconto analitico su servizi, prestazioni, somme erogate dalla Fondazione di Manifesta 12, sui criteri di selezione degli artisti selezionati e i motivi di esclusione di artisti palermitani dal cartellone principale e altre specifiche relative all’evento di Manifesta;
  • Una sul “P.E.B.A.” – Piano per l’Eliminazione delle Barriere Architettoniche del Comune di Palermo, per conoscere se questa amministrazione ha adottato il Piano e gli interventi di abbattimento delle barriere architettoniche realizzati e quelli previste fino al 2020;
  • Una sulla dotazione organica della società Gesap, sulle assunzioni effettuate nel periodo estivo, sia in regime di part time che full time, i criteri utilizzati per l’assunzione del suddetto personale e i loro nominativi.

Tre richieste di accesso atti

  • Una riguarda proprio il personale Gesap;
  • Una sugli spazi pubblicitari dei bus per il primo semestre 2018 e sugli incassi effettuati dall’Amat per la vendita dei suddetti spazi pubblicitari nel periodo 2015- 2018 e sui clienti morosi;
  • Una sull’elenco dettagliato delle spese di viaggio e rappresentanza sostenute dal sindaco di Palermo per l’anno 2017-2018.

 

Numerosissime segnalazioni/richieste intervento

Area Sicurezza e Manutenzione Stradale

Una delle principali tematiche della mia agenda politica continua ad essere la tutela e l’incolumità dei cittadini. Per questo motivo numerose sono le segnalazioni e i solleciti che vedono interessate sia le periferie che il centro storico, oltre le strade rese pericolose a causa degli scavi realizzati per l’open fiber, non ripristinate a regola d’arte.

Tantissime, infatti, sono le richieste che ho inviato al Sindaco, all’Assessore Marino, al Comandante della Polizia Municipale e agli uffici competenti, per la messa in sicurezza e la sistemazione del manto stradale, dei marciapiedi, di tombini, di basole divelte e buche profonde in diverse zone della città (Via Castelforte, Via Cesare Battisti Via Restivo, Via Titone, Via Tranchina, Via Volturno, Via del Fante, Viale Piemonte, Viale della Resurrezione, Corso Alberto Amedeo, Via Resuttana, ecc.).

Altre problematiche che riguardano l’incolumità pubblica

Profonde crepe, situate in un edificio storico all’incrocio di Via Imera con Via Colonna Rotta, zona ad elevato flusso pedonale, segnalate al Sindaco, alla Protezione Civile e al Comandante della Polizia Municipale, per le opportune e urgenti verifiche ed eventuale messa in sicurezza.

Numerosi disagi segnalati per la mancanza d’illuminazione pubblica nelle zone di Via Paternostro-Corso Vittorio Emanuele, Via Terranova e Via Santicelli, per la quale ho richiesto l’urgente ripristino alla società Amg Energia e all’Assessore competente. Altri disagi segnalati riguardano la lanterna semaforica pericolosa di Via San Lorenzo- Via Spadolini, poco visibile agli automobilisti.

Ho richiesto inoltre all’Amat e agli altri organi competenti la sistemazione della segnaletica stradale, inclinata e non adeguatamente visibile, collocata in Via Castelforte, e segnalato l’uso improprio a scopo pubblicitario della segnaletica stradale in di Via Siciliana – angolo via Perpignano.

Ripartitore energia elettrica in Via Liguria con i cavi interni esposti alle intemperie segnalato per la pericolosità al Dirigente del Comando di Polizia Municipale per gli opportuni controlli e provvedimenti necessari.

Area Decoro Urbano

Ogni giorno arrivano continue lamentele dei cittadini che segnalano la presenza, sotto le loro case, vicino alle scuole, ai monumenti artistici importanti e lungo le strade cittadine di spazzatura di ogni tipo, discariche a cielo aperto, simbolo di una vergognosa “Palermo Capitale della Cultura “.

È proprio dal mio ufficio consiliare che sono partite una serie di richieste urgenti di intervento al Sindaco, all’assessore referente, e ai vari organi di competenza, per la rimozione di cumuli di rifiuti di ogni genere con necessità di bonifica dell’intera area, per la presenza di materiali ingombranti (mobili, materassi, ecc.), cumuli di spazzatura abbandonata da tempo, oltre alle erbacce infestanti e presenza di ratti, pericolosi per la salute pubblica.

Numerose anche questo mese sono le zone interessate (Corso dei Mille, Via Imera, Croce Verde Giardini, Viale Regione, quartiere Bonagia, quartiere Ciaculli, Via Brasca, ecc.).

Inoltre cabina Enel ormai in disuso abbandonata da tanto tempo in Via degli Schioppettieri, in pieno centro storico, segnalata per gli opportuni controlli e rimozione.

E poi occupazione del suolo pubblico dei venditori ambulanti nei mercati e nelle strade di Corso Finocchiaro Aprile che bloccano quotidianamente la circolazione di auto e mezzi pubblici, segnalati per i provvedimenti e i controlli da parte degli organi istituzionali competenti.

Area Sviluppo Economico

Nell’ambito delle attività della sesta commissione della quale faccio parte, e che si occupa anche di attività produttive, abbiamo incontrato alcuni esponenti della Confcommercio per discutere il regolamento di botteghe e mercati storici, considerato che questa Amministrazione Comunale non ha mai provveduto, ad oggi, la regolamentazione di queste attività, nonostante la loro importanza storica. La proposta elaborata è di un regolamento che permetterà di valorizzare e di rilanciare soprattutto questi importanti mercati e botteghe della nostra tradizione.

E tanto altro ancora …

Area scuola

Sopralluogo all’Istituto Borgo-Ulivia Pirandello, dove ho filmato e denunciato lo stato di degrado ambientale dell’area circostante, in cui sono costretti ad attraversare quotidianamente gli studenti.

Area sport e spazi aggregativi

Ho girato un video denuncia sui rifiuti attorno a un centro sportivo, richiamando al senso civico dei cittadini affinché garantiscano la tutela degli spazi aggregativi per i bambini

Area Tutela Animali

Continuano le mie denunce sulle condizioni del canile municipale di Palermo. La struttura non solo non è a norma, ma non è adeguata ad accogliere la mole di animali abbandonati e randagi che ogni giorno vengono segnalati e recuperati per le strade di Palermo.

Area Tutela del territorio

Il mio impegno con La lega per salvare il fiume Oreto: oltre alla raccolta firme per il concorso FAI, con punti informativi, ho organizzato questo mese una passeggiata ambientalista aperta a tutti, guidata dall’onorevole Viviani, biologo ed esperto di fauna acquatica.

La Zisa come l’Islanda, scoppia la fognatura: la colonna d’acqua sembra un geyser, segnalato l’ennesimo guasto all’Amap.

La mia denuncia sul problema dei parcheggiatori abusivi, sottovalutato dalle istituzioni per troppo tempo.

La Lega difende il collegio dei revisori, mettendo a loro disposizione anche i nostri legali. Faremo inoltre formale richiesta di una commissione che intervenga in modo deciso su questo bilancio ormai indifendibile del Comune di Palermo.

Il mio impegno come guida nella via dei tesori

Le passeggiate alla scoperta della città.

 

Ripartiamo dal territorio per la condivisione di un progetto politico importante

Proseguono gli incontri con la cittadinanza, ogni settimana ci spostiamo nelle piazze principali, con gazebi e materiale informativo, dove ognuno di voi può diventare protagonista attivo del cambiamento.

Incontri anche in Provincia e nei territori limitrofi per discutere con attivisti e politici per la condivisione di obiettivi comuni: siamo stati nel cuore antico della Sicilia con il Senatore Candiani il 30 e 31 ottobre

Tante assemblee con larghissima partecipazione, non solo con attivisti e cittadini, del territorio siciliano.

Ma anche incontri insieme con il senatore Candiani, le forze dell’ordine, i vigili del fuoco per il progetto di rinascita della Lega per Palermo e la Sicilia.

Il mio incontro istituzionale al Senato della Repubblica con il presidente Pittoni della Commissione Cultura e Istruzione della Lega.

La mia intervista sul progetto della Lega in Sicilia.

Attività social media

La mia Intervista alla trasmissione americana “Away games”, sul boom politico della Lega  in Sicilia.

E ancora interviste per una radiotelevisione svizzera sulla vivibilità palermitana.

Le mie dirette sulla pagina facebook sugli interventi in Consiglio Comunale.

Continua, infine, la mia rubrica su Radio Action che parla di sicurezza e che si chiama “Palermo città sicura”, oltre ad essere ospite su Radio Time alla trasmissione Time Magazine di Massimo Pisciotta e Mario Caminita.

 

Seguitemi anche sul mio blog www.igorgelarda.it per verificare le vostre segnalazioni.

Mi raccomando #Palermoliberata !!!!!

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: