Eventi

Incontro con l’VIII circoscrizione e criticità diffuse

La commissione consiliare di cui faccio parte, ricordo che è la sesta (programmazione, attività produttive, mercati, turismo e polizia municipale) è stata invitata al consiglio dell’ottava circoscrizione. Anche in questo caso abbiamo toccato con mano cosa significhi, nella vita di tutti i giorni, la totale mancanza di governance e programmazione al comune di Palermo. Gia sporchissima la strada, la via Fileti, che ospita la sede della circoscrizione, evidentemente non spazzata da settimane. Mentre gli stessi consiglieri hanno lamentato numerose criticità all’interno della circoscrizione. Come il problema dell’abusivismo nei mercatini rionali e della mancanza di organizzazione e controllo che al loro interno è diventato ormai insostenibile. Strade bloccate e residenti prigionieri, in una selva ormai incontrollata. Ancora il caos creato dal mercato ortofrutticolo di Via Montepellegrino, privo di fognatura e in pessime condizioni igieniche, e che ha un nefasto impatto sulla viabilità della zona soprattutto negli orari di punta. Il caos per i dehors, per i quali si aspetta ancora un pronunciamento del consiglio comunale. Ancora la scarsa presenza della polizia municipale, lamentata sempre dagli stessi consiglieri di circoscrizione, tanto di maggiornaza che di opposizione. Orbene tutte queste mancanze sono il frutto di decenni di abbandono in cui versa la città di Palermo. Se anche i consiglieri di gruppi politici che sostengono l’attuale sindaco si rendono conto, appena verrò in possesso del verbale completo lo pubblicherò, che Palermo è al tracollo qualcosa vorrà pure dire. Quando si fanno le promesse, per restare credibili bisogna mantenerle.E l’anello di congiunzione tra la promessa e il cittadino incazzato è il consiglio di circoscrizione, dove sei a tu per tu con i cittadini. E le promesse, se non mantenute, sono come le banconote del Monopoli. Colorate, ma senza nessun valore! Da parte nostra, insieme al nostro rappresentante di circoscrizione Alessandro Amore che con le sue incessanti battaglie non da tregua al presidente della circoscrizione e alla mala gestione, stiamo portando avanti una critica serrata ai modi di fare politica di questa amministrazione, che ormai è diventata solo l’ombra di se stessa. E non possiamo che augurarci, presto, un governo 5 stelle a  Palermo. #fiatosulcolloapalermo

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: