MigrantiSicurezza e legalità

Poliziotti aggrediti da cittadini nigeriani

In due distinti episodi, nel giro di meno di 3 giorni, due miei colleghi sono stati aggrediti. Nel milanese un gruppo di una decina di nigeriani su un treno, dopo avere aggredito il capotreno che aveva chiesto loro il biglietto, hanno tentato di rapinarlo e hanno pestato violentemente un poliziotto intervenuto in difesa del capotreno. Il poliziotto è ora ricoverato in condizioni serie, ma per fortuna non in pericolo di vita. Due tra gli aggressori sono stati già arrestati (sempre a Firenze tre giorni fa, una nigeriana senza biglietto ha incrinato una costola ad un capotreno). Mentre a Firenze un nigeriano, durante il suo fotosegnalamento alla Polizia scientifica, ha morso il poliziotto che lo controllava al polpaccio. Siamo vicini ai poliziotti aggrediti, che sono alla mercé di delinquenti locali e stranieri poco o nulla tutelati dalle nostre leggi. Ritengo che bisogna isolare ed espellere quei migranti che non hanno titolo a stare in Italia e che non accettano le regole del nostro paese e assicurare alla giustizia italiani e stranieri che non rispettano la legge. Tutto questo non per il bene dei Leghisti, ma per il bene e la tranquillità dei cittadini italiani e di tutti quegli stranieri che vengono in Italia a lavorare onestamente e a cercare di integrarsi nel nostro tessuto sociale e lavorativo

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: