Cultura e società

Giornata mondiale contro pedofilia e pedopornografia

Oggi Giornata mondiale contro la pedofilia e pedopornografia. Rompiamo il muro del silenzio.
I più schifosi tra i reati che possano esistere. Molto più diffusi di quello che voi non pensiate, in Italia c’è un abuso su minore ogni 72 ore. Moltissimi riguardano minori di 10 anni. Questa giornata serve a rompere il muro del silenzio, a capire che le forze dell’ordine sono pronte a intervenire in qualsiasi momento, e a comprendere che non bisogna mai avere paura di denunciare queste cose. Il pedofilo è un bruto, un meschino, in qualche caso anche uno psicopatico, ma comunque una persona che va neutralizzata assolutamente. Per non andare molto lontano, oltre a quello della pedofilia, a Palermo abbiamo il problema delle spose bambine, che si sta diffondendo e che riguarda Piccole donne che vengono sposate, spesso per procura e rispedite nei paesi di origine delle loro famiglie. Chi sa e non parla è un vigliacco e non può essere giustificato in alcun modo.

 

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: