Attività consiliareAttività in aulaPalermo

Il Comune di Palermo deve 27 milioni di euro alla Polizia Municipale

IL COMUNE DEVE 27 MILIONI DI EURO ALLA POLIZIA MUNICIPALE, CONVOCATO IL RAGIONIERE GENERALE IN VI COMMISSIONE
Potremmo fare una battuta e dire che il Comune di Palermo non è un buon pagatore, se non ci fossero di mezzo quasi un migliaio di padri di famiglia, componenti della Polizia Municipale di Palermo, ai quali il comune deve complessivamente circa 27 milioni di euro. Infatti, in base alla legge regionale 17 del 1990 c’è un fondo di efficienza servizi che serve per il miglioramento dei servizi della Polizia Municipale. Che il comune fosse indietro con i pagamenti lo avevo già denunciato in un mio intervento al consiglio comunale e con una interrogazione consiliare presentata oltre un mese fa e della quale attendiamo ancora risposta. Ma dall’incontro avuto in sesta commissione, di cui faccio parte, con Nicolò Scaglione segretario del sindacato CSA, abbiamo appreso anche un’altra cosa molto grave. Scaglione ha presentato in commissione due documenti nei quali il vicesindaco di allora, dottore Arcuri e il ragioniere generale hanno dichiarato che per il 2015 e per il 2016 il comune ha sostenuto spese per il piano di miglioramento servizi della Polizia Municipale per un totale di circa 4 milioni e mezzo di euro. Durante la commissione Scaglione ci ha confermato che la Polizia Municipale non ha preso una lira per quanto riguarda questi fondi e questo mal si coniuga con quanto dichiarato dagli uffici del comune alla regione. La nostra commissione ha stabilito di convocare urgentemente il ragioniere generale, che è stato convocato per dopodomani 5 gennaio, i funzionari degli uffici e l’ex vicesindaco Arcuri per questa vicenda che deve essere approfondita in maniera urgente. È chiaro che il MoVimento 5 Stelle ci vuole vedere chiaro, non si fermerà davanti a nulla per capire che fine hanno fatto questi fondi e quando gli uomini della Polizia Municipale potranno avere i restanti soldi dovuti.

Vedi il verbale della seduta n.81 della VI Commissione, 22 dicembre 2017

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: