Approfondimenti

Piano farmacie e ritardi dell’amministrazione

Stiamo dando battaglia anche per questo…
A Palermo ci sono 170 farmacie. Con le nuove disposizioni di legge le farmacie devono diventare 199. Infatti, prima la norma prevedeva una farmacia ogni 4.000 abitanti, adesso una ogni 3300. Il Comune di Palermo si è dotato di un piano farmacie nel dicembre del 2014. La legge prevede che ogni due anni il piano venga aggiornato, cosa che non è accaduto e il piano è scaduto nel 2016.
Non è pervenuta fino ad ora in VI commissione, di cui sono componente, alcuna delibera di aggiornamento del piano.
A complicare le cose ci sono alcuni problemi in merito alle localizzazioni di alcune delle 29 nuove farmacie.
In VI commissione alcune di queste farmacie hanno manifestato dei problemi in merito alla loro nuova ubicazione, da taluni ritenuta problematica a causa dell’assenza dei locali idonei. Per questa ragione la commissione sta incontrando gli uffici competenti per affrontare e risolvere queste problematiche.
Le 29 farmacie in più porterebbero un centinaio di posti di lavoro e servono la collettività. E adesso abbiamo convocato in commissione il Capo area della pianificazione territoriale. Non possiamo dormire su questa vicenda! Come su tante altre vicende importanti, il comune di Palermo ha dei ritardi e delle carenze ingiustificabili.
#fiatosulcolloapalermo

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: