Attività consiliare

La mia attività di consigliere a ottobre

Mi pare doveroso informare tanto coloro che mi hanno votato, quanto coloro che non lo hanno fatto, circa quella che è stata la mia attività da consigliere comunale a ottobre.

Ho depositato 3 interrogazioni consiliari, per chiedere: 1) come gestisce lo spazzamento delle nostre strade la Rap (anche perché ci sembrano abbastanza sporche); 2) come viene effettivamente utilizzata la tassa di soggiorno che incameriamo dai turisti; 3) ragguagli sulla pessima situazione del canile municipale di Palermo.

Ho presentato 4 mozioni, per cercare di impegnare il sindaco su: 1) il ripristino della villa di via Cartagine; 2) il ripristino dell’area giochi della Zisa; 3) l’utilizzazione negli spazi accessori del giardino della Zisa, la zona dei dammusi, con contestuale rivivificazione e rilancio di tutta l’area (queste prime tre mozioni già proposte da Simona Di Gesù, nostra portavoce in V circoscrizione e fatte approvare in circoscrizione); 4) la richiesta di un piano di circolazione turistica all’interno della ZTL: non esistono indicazioni in inglese!

Ho fatto 2 richieste di accesso agli atti ancora per il canile e per la tassa di soggiorno, per avere una conoscenza approfondita e precisa su queste questioni.

Grazie alla email che ho attivato ho ricevuto parecchie segnalazioni di cittadini, che ho girato come segnalazioni “tecniche” alle aree competenti. Segnalazioni che vanno dalla presenza di posteggiatori abusivi, a segnalazioni per la rimozione di rifiuti, altre relative alla sicurezza stradale, una per vendita di avifauna illegale, altre sul cattivo stato delle Mura antiche di Palermo, solo per fare qualche esempio. Segnalazioni che seguiremo fino a quando non avremo delle risposte.

Ho cominciato a seguire con particolare attenzione la vicenda della tassa di soggiorno, dato che si tratta di somme ingenti, siamo attorno ai 2 milioni di euro annui, che devono essere utilizzate per migliorare l’afflusso turistico in città. Ho dei dubbi sull’utilizzo di queste somme e sto approfondendo in maniera molto attenta chiedendo tutte le varie specifiche di spesa. Ovviamente appena avrò risposte vi aggiornerò.

In commissione consiliare, sono in VI, abbiamo sentito in audizione l’Associazione dei comitati civici di Palermo per quanto concerne la presenza di pubblicità abusiva in città; abbiamo udito i farmacisti per quanto riguarda il piano farmacie e la dirigente dell’area turismo per quanto concerne la tassa di soggiorno.
Per ognuno di questi incontri svolti ho informato cittadini ed attivisti, per spiegare cosa ho appreso e come funzionano certi meccanismi della macchina comunale, spesso poco chiari.

Insieme al nostro portavoce nazionale Paolo Bernini ho fatto un accesso ispettivo al canile municipale di Palermo, all’interno del quale ho trovato numerose anomalie che sono state segnalate nell’interrogazione consiliare di cui sopra, ed anche in procura grazie alla collaborazione con i Carabinieri forestali. Ancora siamo intervenuti all’interno di alcuni capannoni a Ciaculli dove si trovano numerosi cani in pessime condizioni, aiutati da volontari ma che bisognano un sostegno da parte del Comune. In questo caso la vicenda è ancora aperta. E per finire, sempre con Paolo Bernini ci siamo recati all’interno di Villa d’Orléans perché c’è stata segnalata una bertuccia rinchiusa in una gabbia.

Ho partecipato, ad alcuni incontri del Movimento tanto di circoscrizioni, quanto del tavolo tecnico sulla sicurezza a Palermo.
Ed ancora, per quanto riguarda la sicurezza, ad inizio mese insieme agli altri consiglieri di circoscrizione ho incontrato il Questore di Palermo, al quale stiamo per presentare un dossier con delle indicazioni sulle problematiche di sicurezza all’interno delle nostre circoscrizioni. Infine, con i consiglieri di circoscrizione Alessandro Amore e Giovanni Galioto abbiamo incontrato il Prefetto vicario di Palermo per affrontare la vicenda dell’apertura del centro di accoglienza straordinaria per extracomunitari all’Acquasanta, dove molta gente è preoccupata per via della vicinanza con una scuola. Abbiamo manifestato le nostre idee in merito, dichiarazioni che a breve usciranno in un comunicato stampa articolato per inquadrare bene la vicenda.

Da due mesi ho una rubrica su radio action che parla di sicurezza e che si chiama “Palermo città sicura?”. E poi da questo mese è online il mio blog www.igorgelarda.it.
Ho attivato, infine, una mail rivolta alla cittadinanza per permettere segnalazioni e contatti diretti con me igor.gelardam5s@gmail.com.

Questo è quello che ho fatto questo mese, con l’idea che sono stato eletto per fare opposizione a questo sistema ed all’attuale sindaco, il Prof. Orlando, per il quale nutro stima personale, ma che reputo politicamente inadatto per questa città. Io il mio #fiatosulcolloaPalermo lo sto mettendo. Inutile dirvi che la collaborazione con tutto il gruppo consiliare del Movimento è stato proficuo e fondamentale! Grazie a voi per il sostegno.

Tags
Mostra di più

Articoli correlati

Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: